Jump to content

raneotemp

User
  • Posts

    3
  • Joined

  • Last visited

raneotemp's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • First Post
  • Week One Done
  • One Month Later
  • One Year In
  • Conversation Starter

Recent Badges

0

Reputation

  1. Non le conoscevo queste distro, devo ammettere che non avendo mai avuto problemi di spazio non mi sono posto il problema della ricerca di una distro meno pesante. Non si finisce mai di imparare Robylin, se ti stanchi di VirtualBox (anche se non ne vedo più il motivo), potresti provare VMware Player. Forse per certi versi è un po' più "plug-and-play", ma in quanto a funzionalità di sicuro gli manca qualcosa rispetto a VirtualBox. Funzionalità incluse in Workstation, che però è a pagamento
  2. Vediamo se riesco a ricambiare il favore Comincio dicendo che secondo me potresti usare Debian, Ubuntu (distribuzione basata su Debian), oppure MintLinux, lascio a te la scelta. Ultimamente molti utenti Linux stanno preferendo quest'ultima a seguito delle scelte che Canonical ha fatto nello sviluppo delle ultime versioni di Ubuntu (fortunatamente sta cercando di tornare indietro con la prossima release). Puoi scaricare la versione x86. Assumo inoltre che tu abbia l'una delle ultime versioni di VirtualBox (io ho la 4.1.10, ma in giro c'è la 4.1.12). Comincia col creare una nuova macchina virtuale, assegnando il nome che preferisci e Linux come sistema operativo. Nel menu a tendina di sotto puoi selezionare direttamente la tua distro, se non c'è puoi usare "Linux 2.6" o "Other Linux", indifferente (praticamente il programma in base alla distro che scegli cerca di sistemare le specifiche hardware in modo automatico, ma nulla di particolare). Per quanto riguarda la memoria RAM, io con le mie macchine virtuali basate su Linux mi fermo a 512MB o al massimo 1024, sono più che sufficienti. Per quanto riguarda la dimensione del disco in genere non supero i 10GB (considera che all'interno della macchina virtuale io non installo gli aggiornamenti di sicurezza, ma al massimo mi limito ad installare e testare i nuovi programmi). Non saprei dirti di preciso quanto si occupa un'installazione basilare di Ubuntu o simili. Una cosa bella delle macchine virtuali comunque, è che puoi inizialmente assegnare alla macchina un quantitativo maggiore di memoria che non possiedi. Direi quindi che puoi assegnare 5GB di spazio, al massimo non potrai più creare altri file all'interno della macchina virtuale. Quando si tratta di scegliere tra "allocazione dinamica" e "dimensione fissa" (durante la creazione di un nuovo disco virtuale) scegli allocazione dinamica per ottenere il risultato appena descritto (scegliendo dimensione fissa VirtualBox creerebbe subito un file da 5GB dedicato alla macchina virtuale). Si tratta di fare un paio di volte su "avanti" e settare la dimensione di RAM e disco. Una volta creata la macchina virtuale, ti comparirà nel menu a sinistra nella schermata principale. Fai clic col tasto destro sulla macchina in questione e scegli impostazioni. Nella nuova finestra, scegli a sinistra "Archiviazione". A destra compariranno le periferiche che saranno connesse alla macchina virtuale. Tra tutte potrai riconoscere quella con l'icona di un CD con accanto scritto "Vuoto" (sta ad indicare che non è ancora inserito alcun CD/DVD nel lettore virtuale). Ancora più a destra, sempre nella stessa finestra, avrai i dettagli del lettore virtuale. Clicca sul piccolo tasto con l'icona del CD e scegli "Scegli un file di disco CD/DVD virtuale". Trova l'iso del sistema operativo infine fai clic su OK per chiudere la finestra delle impostazioni. A questo punto puoi avviare la macchina virtuale. Se non dovesse partirti da subito l'installazione dal supporto CD all'interno della macchina virtuale, durante il riavvio della stessa puoi cambiare l'ordine di avvio premendo il tasto F12 se non sbaglio (un po' come faresti nel tuo sistema reale entrando nel bios di sistema). Segui l'installazione fino alla fine... ed avrai la tua macchina virtuale. Spero di esserti stato un po' utile
  3. raneotemp

    Saluti!

    Ciao a tutti, sono nuovo, appena arrivato. Un saluto alla community e... niente, direi che basta così asd
×
×
  • Create New...